Hannoverischer schweisshund

20/10/2014
Hannoverischer schweisshund
ORIGINI
È stato creato nell’Ottocento, in Sassonia, da un guardacaccia di Hannover: per la sua selezione vennero incrociati un antico Segugio tedesco e il Segugio di Harz.

ASPETTO E CARATTERISTICHE
L’aspetto generale del Segugio di Hannover è quello di un cane al quale si richiedono alte prestazioni, di taglia media, ben proporzionato e potente. La fronte presenta qualche ruga. Gli occhi sono di colore scuro profondo e vivo, così da dare all’animale una tipica espressione severa. Le orecchie, di lunghezza media, sono attaccate alte e larghe, lisce e non arrotolate, pendenti, aderenti alla testa, con il bordo inferiore leggermente arrotondato. La coda è lunga e poco ricurva, attaccata alta, robusta; si assottiglia in direzione della punta. Pelo: sul tronco è corto, spesso, duro al tatto, un po’ più lungo e ruvido esclusivamente in corrispondenza del bordo posteriore delle cosce. Sulla coda è spesso e duro, un poco più lungo e ruvido nella parte inferiore. Colore: dal rosso chiaro a quello fulvo, color cervo più o meno striato, con o senza maschera. Tollerate piccole macchie bianche sullo sterno. Taglia: maschi 50-55 cm; femmine 48-53 cm.

ATTITUDINI
È un cane dotato di grandissimo olfatto, specializzato nella ricerca della selvaggina ferita. Pur essendo docile, è piuttosto ostinato sul lavoro, che svolge con grande grinta e determinazione, insistendo finché non è riuscito a individuare il selvatico. In famiglia è un coccolone, molto intelligente ma tranquillo e buono con i bambini.

NOTE
Lo standard richiede un dimorfismo sessuale molto evidente.

FCI 213 Gruppo 6

Chien de recherche au sang du Hanovre, Hanoverian scenthound, Rastreador del Hanover, Segugio di Hannover

Nazionalità: Germania

Sezione: 2 Cani per pista di sangue

RIPRODUZIONE RISERVATA

Si ringrazia per i contenuti Giunti Editore - De Vecchi

Comments powered by Disqus
Top