Francais blanc et noir

20/10/2014
Francais blanc et noir
ORIGINI

Discende dal Bleu de Gascogne e del Saintongeois, probabilmente incrociati con il Foxhound inglese; il suo riconoscimento ufficiale è del 1957.

ASPETTO E CARATTERISTICHE
È un cane distinto, con costituzione robusta, che dà una impressione di equilibrio. La testa è abbastanza lunga, in armonia con l’insieme, ma senza mai essere pesante o grossolana, espressiva e ben portata. Gli occhi sono bruni e profondi, con sguardo intelligente e fiducioso. Le orecchie, attaccate all’altezza dell’occhio, sono leggermente girate in avanti, non troppo soffici. Pelo: raso, piuttosto fitto. Colore: il manto deve essere obbligatoriamente bianco e nero, con macchie nere più o meno estese che possono presentare macchiettature bluastre o anche di colore focato sugli arti. È presente una macchia focata pallida sopra gli occhi e sulle guance, nonché sulle orecchie e alla radice della coda. Taglia: maschi 65-72 cm; femmine 62-68 cm.

ATTITUDINI
È un cane da muta per selvaggina di grande taglia, grande cacciatore di animali selvatici, soprattutto di cervi e caprioli. È un cane temerario, grintoso, mordace se in tenuta di caccia, ma affettuoso e mite, docile e protettivo con il suo padrone. Ha una bella voce e un eccellente olfatto. Può essere un cane da famiglia solo se gli viene garantito il giusto esercizio fisico, ma è piuttosto indipendente e ha un fortissimo istinto predatorio.

NOTE
Tra i tre Français (il Blanc et noir, il Tricolore e il Blanc et orange) è il più conosciuto e diffuso. Si tratta comunque di razze piuttosto rare.

FCI 220 Gruppo 6


Französischer Weissschwarzer Laufhund, French white & black hound, Sabueso francés blanco y negro

Nazionalità: Francia

Sezione: 1 Segugi
Sottosezione: 1 Taglia grande

RIPRODUZIONE RISERVATA

Si ringrazia per i contenuti Giunti Editore - De Vecchi

Comments powered by Disqus
Top