Epagneul bleu de picardie

20/10/2014
Epagneul bleu de picardie
ORIGINI
È stato selezionato in Picardia incrociando l’Epagneul picard con il Setter gordon. Negli ultimi anni è stato sempre meno allevato e la razza è considerata rara, quasi a rischio di estinzione.

ASPETTO E CARATTERISTICHE
È un cane molto basso sul terreno, ben costruito per il lavoro, dall’aspetto molto tipico. La testa presenta cranio ovale, relativamente largo, con osso occipitale appena evidente. Lo stop è moderatamente accentuato, ma ben definito. Gli occhi hanno espressione calma e sono profondi, grandi, ben aperti. Le orecchie devono essere attaccate un poco al di sotto della linea dell’occhio; sono molto spesse, ricoperte di ricco pelo ondulato; la lunghezza deve raggiungere l’estremità del musello. Pelo: piatto o leggermente ondulato, con frange abbondanti sugli arti e sulla coda. Colore: grigio nerastro macchiettato. L’aspetto generale è quello di un cane di tinta bluastra, con macchie nere. Taglia: maschi 57-60 cm, un po’ meno per le femmine.

ATTITUDINI
Ottimo Spaniel da caccia, è un cane da ferma con particolare predilezione per i terreni umidi. Per la sua intelligenza e docilità è utilizzato anche come razza da compagnia, ma bisogna ricordare che ha bisogno di molto esercizio fisico. È molto adatto ai bambini perché è un ottimo compagno di giochi.

NOTE
La sua diffusione è assai modesta anche nella terra d’origine e appartenenza. La razza è quasi sconosciuta negli altri paesi europei.

FCI 106 Gruppo 7

Blauer PicardieSpaniel, Blue picardy spaniel, Spaniel azul de Picardía

Nazionalità: Francia

Sezione: 1 Cani da ferma continentali Sottosezione: 2 Tipo Epagneul

RIPRODUZIONE RISERVATA

Si ringrazia per i contenuti Giunti Editore - De Vecchi

Comments powered by Disqus
Top