English toy terrier black and tan

20/10/2014
English toy terrier black and tan
ORIGINI
Come si nota dalla grande somiglianza, discende dal Manchester terrier. Nell’Ottocento era un cane molto popolare nelle case signorili. La sua dimensione ridotta proviene da una selezione voluta dall’uomo, sia per dare la caccia ai topi sia per fungere da “cane giocattolo”, come recita il nome stesso.

ASPETTO E CARATTERISTICHE
Cane di taglia nana, classificato morfologicamente come tipo lupoide, è molto simile nell’aspetto al suo terrier più vicino, il Manchester. Nonostante la piccola mole, è ben costruito, con buone proporzioni dell’insieme. Possiede un’ossatura proporzionata alle dimensioni del tronco e una muscoatura asciutta. Gli occhi sono piccoli, neri, né infossati, né prominenti. Le orecchie, erette, devono essere di giusta lunghezza e in proporzione con la testa. La coda è lunga, dritta, sottile, si assottiglia gradualmente verso la punta. È portata bassa o a sciabola. Pelo: raso, compatto e liscio in tutte le parti del corpo, fitto e di tessitura fine. Colori: nero lacca con muso e alcune altre parti del corpo focate. Taglia: ideale 25-30 cm.

ATTITUDINI
È un piccolo cane allegro, docile, perfetto per la famiglia e adatto solo a bambini bene educati, perché essendo molto piccolo è anche piuttosto delicato. È intelligente, furbo e scaltro, affettuosissimo e molto “appiccicoso”. Ha sempre voglia di giocare, anche in tarda età.

NOTE
È un vero peccato che la razza stia scomparendo, ma purtroppo in Gran Bretagna gli esemplari di questa razza sono sempre più rari ed è ancora più difficile trovarli nel resto d’Europa.

FCI 13 Gruppo 3

Terrier anglais d’agrément noir et feu, Englischer Toy Terrier schwarz und loh, Terrier de juguete inglés negro y fuego

Nazionalità: Gran Bretagna

Sezione: 4 Terrier di compagnia

RIPRODUZIONE RISERVATA

Si ringrazia per i contenuti Giunti Editore - De Vecchi

Comments powered by Disqus
Top