Cane da pastore olandese

20/10/2014
Cane da pastore olandese
ORIGINI
Discende direttamente dai Pastori belgi, a cui somiglia moltissimo (compresa la suddivisione in tre varietà di pelo).

ASPETTO E CARATTERISTICHE
È un cane di taglia media e di peso medio, molto muscoloso, dalla costruzione potente, ben proporzionato. L’espressione è intelligente e il temperamento vivo. Gli occhi sono di colore scuro, di grandezza media, a forma di mandorla, leggermente obliqui e mai rotondi. Le orecchie, piuttosto piccole che grandi, sono erette e portate in avanti, attaccate alte. La coda, a riposo, pende dritta o forma una leggera curva: arriva fino alla punta del garretto. In azione è portata elegantemente rialzata, mai arrotolata; non cade mai sui fianchi. Pelo: la varietà a pelo corto ha mantello ben aderente; quella a pelo lungo ha pelo diritto, coricato; la varietà a pelo ruvido ha pelo spesso e duro; sulla testa forma sopracciglia cespugliose, mustacchi e barba. Colore: striato più o meno intensamente, su fondo bruno (striato dorato) o su fondo grigio (striato grigio). Le striature sono meno evidenti nei soggetti a pelo ruvido. È preferibile la maschera nera. Taglia: maschi 57-62 cm; femmine 55-60 cm.

ATTITUDINI
Affettuoso, obbediente, docile, vigilante, degno di fiducia, poco esigente e molto resistente. È sempre attento, attivo e dotato della vera natura del cane da pastore. È leggermente meno reattivo e meno nevrile del Pastore belga, a cui somiglia, per il resto, anche come carattere.

NOTE
La varietà più diffusa è quella a pelo lungo, ma la razza è quasi sconosciuta al di fuori dei confini olandesi.

FCI 223 Gruppo 1

Hollandse herdershond, Chien de berger hollandais, Holländischer Schäferhund, Dutch shepherd dog, Perro de pastor holandés

Nazionalità: Olanda

Sezione: 1 Cani da pastore Varietà: a) a pelo corto; b) a pelo lungo; c) a pelo ruvido

RIPRODUZIONE RISERVATA

Si ringrazia per i contenuti Giunti Editore - De Vecchi

Comments powered by Disqus
Top