Cane da pastore australiano kelpie

20/10/2014
Cane da pastore australiano kelpie
ORIGINI
Discende dai cani da pastore che arrivarono in Australia poco dopo la metà dell’Ottocento assieme ai coloni inglesi e che probabilmente si accoppiarono con il locale Dingo. I cani da pastore australiani, assai noti nel loro paese ma quasi sconosciuti nel resto del mondo, sono tre: il Cane da pastore australiano, meglio conosciuto come Australian kelpie, il Pastore australiano, noto come Australian shepherd, e l’Australian cattle dog, che è classificato tra i Bovari. I primi due invece sono considerati cani da pastore perché la loro funzione principale è sempre stata la guida del gregge e non delle mandrie. Il Kelpie pare essere stato il progenitore degli altri due.

ASPETTO E CARATTERISTICHE
È un cane robusto, compatto, di taglia media, con testa proporzionata alle dimensioni del cane e in armonia con la conformazione generale. Gli occhi sono scuri e di media grandezza, le orecchie piuttosto piccole, erette e moderatamente appuntite. Gli arti sono diritti e molto robusti. La coda, naturalmente cadente, arriva fino al garretto. Pelo: semilungo, molto folto e ricco di sottopelo.
Colore: nero, nero e marrone rossiccio, rosso, rosso e marrone rossiccio, fulvo, cioccolato e blu cenere. Taglia: maschi 46-51 cm, femmine 43-48 cm.

ATTITUDINI
È uno straordinario cane da lavoro: è famoso l’aneddoto risalente a molti anni fa, quando un “Kelpie” di nome Coil vinse una gara sul gregge, ma la sera stessa fu investito da un’auto e si fratturò una zampa anteriore. L’episodio sconcertò il pubblico, perché Coil era il cane favorito nella gara del giorno dopo: ma lui si presentò puntuale, con la zampa steccata, e pur andando “a tre” riuscì a condurre il gregge in modo così magistrale da vincere la prova. Ma il cane da pastore australiano è anche uno splendido cane da compagnia, fedelissimo al padrone, facile da addestrare, buono con i bambini, abbastanza diffidente verso gli estranei da poter essere anche un ottimo cane da guardia.

SALUTE
Rustico e robusto, non ha particolari problemi di salute. È un cane piuttosto longevo e non teme le avversità atmosferiche.

DOVE TENERLO
Poiché deve fare molto moto, può vivere in casa solo a condizione che il padrone lo porti spesso a correre in ampi spazi.

NOTE
In Europa si cominciano a vedere i primi esemplari in esposizione: è un cane su cui varrebbe la pena di approfondire le proprie conoscenze, perché ha doti caratteriali non comuni ed è anche pia cevole da vedere. È probabile che la sua diffusione au menti in fretta.

FCI 293 Gruppo 1

Kelpie, Australian kelpie

Nazionalità: Australia

Sezione: 1 Cani da pastore

RIPRODUZIONE RISERVATA

Si ringrazia per i contenuti Giunti Editore - De Vecchi

Comments powered by Disqus
Top