Associazione: Progetto Animalista Per La Vita No Profit

Progetto Animalista Per La Vita No Profit

Perrera Spagna Calle Las Margaritas 131
20152, Milano, (MI)
Tel: 333 6585653

Sito Web contatta

Storia

La nostra avventura inizia nel 2008, quando alcuni ragazzi italiani, in terra spagnola per studiare veterinaria, si imbattono in una perrera.

Una perrera e’ un canile spagnolo dove vengono portati i cani randagi, o addirittura vengono accompagnati dagli stessi proprietari i cani di cui essi si vogliono sbarazzare. In Spagna non esiste il reato di abbandono o maltrattamento di animale, cosicchè ci sono pochi scrupoli a maltrattare, abbandonare o uccidere un cane. In questi canili lager gli animali vengono soppressi dopo dieci giorni di permanenza, nella migliore ipotesi con un’iniezione letale, e poi bruciati nei forni. Spesso pero’ i cani e i gatti muoiono prima, in quanto vengono sistemati in gabbia, senza nessuna attenzione alle dimensioni e alla potenziale aggressività. Molto spesso ci sono casi di cannibalismo, in quanto i cani non vengono alimentati, visto che sono comunque condannati a morire. Spesso muoiono di malattia, poiche’ le difese immunitarie degli animali, in situazione di fortissimo stress e condizioni di vita insopportabili, si abbassano enormemente.

Questi ragazzi non hanno potuto girare lo sguardo dall’altra parte, hanno deciso di dare una possibilita’ di vita a queste creature e hanno incominciato a salvare i cani, portandoli prima in ricoveri di fortuna e poi affittando una struttura idonea.

Ora in Spagna, a Caceres, nella regione dell’Extramadura, ci sono due rifugi che ospitano piu’ di 300 cani e oltre 100 gatti, oltre a qualche pecora, un’asina di 50 anni sottratta alla sperimentazione scientifica, una coniglia, un porcellino.

I volontari in Italia supportano il lavoro dei ragazzi, cercando di dare visibilità a questo progetto di vita e procurando per gli animali adozione in Italia e in Spagna. Si raccoglie periodicamente tutto ciò che può servire al sostentamento e alle cure degli animali, come cibo, farmaci, coperte, cucce.

Dietro ad ogni vita salvata c’e’ un lavoro immenso, i ragazzi Italiani con abnegazione stanno dedicando la loro intera vita al salvataggio di questi animali, che senza il loro aiuto diventerebbero cenere. Nonostante ciò, a volte la morte prevale sulla vita, perché spesso le creature arrivano in condizioni disperate. Ma se avremo salvato anche una sola di loro, avremo vinto una battaglia; per vincere la guerra dovremo, invece, contribuire a cambiare la mentalità di molti spagnoli, per i quali gli animali sono solo una fonte di profitto, di lavoro, di divertimento. Gli animali non vengono considerati esseri senzienti, ma solo oggetti da trattare con assoluta indifferenza, se non con brutalità inaudita. Noi siamo qui per questo, per restituire dignità ad anime che sarebbero morte per mano dell’uomo e per sensibilizzare su una situazione inaccettabile per un paese civile ed europeo.

Nel 2011 viene fondata l’associacion PROYECTO ANIMALISTA POR LA VIDA, PRESIDENTE LAURA VARALDI, VICE PRESIDENTE MASSIMO SANTELLA SEDE CACERES.

SI APRE un secondo rifugio dove ospitiamo anche gatti prelevati da situazioni estreme o dalle perreras in terra spagnola.

Progetto animalista per la vita e’ l'unica struttura in Spagna guidata da personale Italiano insieme a persone spagnole fantastiche.

Orari

TUTTI I GIORNI DALLE ORE 10 ALLE ALLE 20,00 SOLO TELEFONICAMENTE

Associazione con rifugio
Top